Esplora contenuti correlati

La SAF non si ferma, non può fermarsi

11 Marzo 2020

Il nostro è un servizio pubblico essenziale. La SAF non si ferma, non può fermarsi. L’impianto è in attività. Si procede come sempre, come ogni giorno, nella normalità di sempre, ma con le dovute accortezze e adottando ogni misura cautelativa e preventiva per preservare la salute dei dipendenti e di tutti coloro che ogni giorno transitano presso il nostro sito per ragioni di lavoro. Lavoriamo ogni giorno in sicurezza.

Oggi ancora di più. La tutela della salute pubblica passa dall’osservanza rigorosa e puntuale delle prescrizioni dei decreti e dal buon senso che deve guidare ogni nostro comportamento quotidiano. Attenzione e prevenzione sono il contributo di tutti gli uomini e le donne della SAF all’impegno comune e collettivo contro la diffusione del virus. Ringrazio medici e infermieri per l’eroica dedizione con cui affrontano ogni giorno questa guerra logorante.

Ringrazio le maestranze e tutti i dipendenti della SAF per il senso civico e la grande responsabilità con cui continuano, anche in questi giorni difficili, a prestare la loro opera al servizio dei cittadini della provincia di Frosinone.

Condividi: